Interventi

Social Innovation

Il PON R&C ha chiesto ai giovani del Sud di dare soluzioni nuove per rispondere alle esigenze del proprio territorio.

Con Decreto Direttoriale n. 84/Ric del 2 marzo 2012, il MIUR ha attivato due linee di intervento, una rivolta alla presentazione di idee progettuali per le "Smart Cities e Communities" e l'altra per "Progetti di innovazione sociale". L'obiettivo è di promuovere, nelle Regioni Convergenza (Puglia, Sicilia, Calabria e Campania), progetti che prevedano lo sviluppo di idee tecnologicamente innovative per la soluzione, nel breve-medio periodo, di specifiche problematiche presenti nel tessuto urbano di riferimento.

Il MIUR ha voluto coinvolgere le nuove generazioni    - giovani di età non superiore ai 30 anni - per l'individuazione dei bisogni sociali e l'elaborazione di Idee Progettuali al sostegno dello sviluppo di una  cultura  di "Innovazione Sociale".

 

Ambiti di riferimento


I progetti presentati sono stati indirizzati dal Ministero verso i seguenti ambiti ritenuti strategici:

• Smart mobility
• Smart health
• Smart education
• Cloud computing technologies per smart government
• Smart culture e Turismo
• Renewable energy e smart grid
• Energy Efficiency e low carbon technologies
• Smart mobility e last-mile logistic
• Sustainable natural resources (waste, water, urban biodiversity)

 

 

Dotazione finanziaria


Per la realizzazione di questi progetti sono state messe a disposizione risorse pari a complessivi Euro 40.000.000,00.

Alla scadenza dei termini sono pervenute n. 188 domande per un valore complessivo che ammonta a € 186.573.067,29.

A seguito dell'espletamento delle attività valutative, sono stati finanziati 56 progetti.

 

Costo ammesso € 49.238.339,23
Impegno totale                  € 39.390.671,37

 

Tipologia soggetti coinvolti


Giovani, anche costituiti in entità no-profit, di età non superiore ai 30 anni alla data di presentazione del progetto, e residenti in una delle 4 Regioni della Convergenza.

 

Data Ultimo Aggiornamento:31/12/2014