Smart Cities

09/10/2012
Incontro al MIUR: il Ministro Profumo consegna ai rappresentanti dei progetti ammessi il provvedimento amministrativo.

Si è tenuta il 9 ottobre presso la "Sala delle Comunicazioni" del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) la presentazione dei Progetti ammessi a cofinanziamento con l'Avviso "Smart Cities and Communities and Social Innovation" (D.D. 84/Ric. del 2 marzo 2012),  Asse II - azioni integrate per la società dell'informazione e per lo Sviluppo sostenibile.

Ha aperto i lavori il Ministro Francesco Profumo sottolinenado l'importanza e l'attenzione riservata al tema delle Smart Cities e ricordando alla platea che all'intervento MIUR per le Regioni della Convergenza ne è seguito un altro rivolto a tutto il territorio nazionale (un Avviso ancora aperto).

Il Ministro ha ribadito l'importanza di Smart Cities and Social Innovation sia per l'azione sociale che svolge nei confronti dei cittadini sia per lo sviluppo che introduce nel Paese attraverso la tecnologia.

È seguito l'intervento del Prof. Antonio Pernice (Presidente della Commissione di Valutazione) riferendo sul ruolo della Commissione ed in particolare si soffermato sull'analisi che ha suggerito l'aggregazione dei Progetti, rafforzando quanto precedentemente dichiarato dal Ministro Profumo relativamente alle esigenze di clusterizzazione di progetti per grandi temi. 

Infine, l'intervento del dott. Pietro D'Anzi (Amministratore Delegato della Banca del Mezzogiorno-MedioCredito Centrale S.p.A) per riferire sulla tempistica serrata che ha carattizzato questo Avviso al fine di garantire la corretta allocazione delle risorse pubbliche.

Emanuele Fidora (Direttore Generale per il Coordinamento e lo Sviluppo della Ricerca), moderatore della giornata, ha chiamato due tra i rappresentanti dei progetti ammessi a cofinanziamento per illustrare i progetti presentati.

Il dott. Remo Gozzi ha presentato il progetto EDOC@WORK 3.0 per l'ambito Smart Education e la dott.ssa Laura Andaloro ha presentato il progetto i-Next per l'ambito Renewable energy e Smart grid.

Il dott.G. Pomilio ha presentato in anteprima la campagna di comunicazione promossa nell'ambito delle attività di comunicazione del PON Ricerca e Competitività per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema "Smart Cities" (vedi l'anteprima dello spot).

Infine, è stato il Ministro Francesco Profumo a consegnare direttamente i decreti di ammissione ai rappresentanti dei Progetti.

Di seguito i Progetti ammessi a cofinanziamento e le presentazioni inviate.

 

AZIONE SOCIETA' DELL'INFORMAZIONE 

 

A- Cloud per e-government (D.D. 620/Ric. - 8 ottobre 2012)


Progetto PRISMA (slide di presentazione)

  • Obiettivo: sviluppare una piattaforma "open"di cloud computing per i servizi di e-goverment per realizzare applicazioni per la PA Locale. 
  • Regioni coinvolte: Sicilia, Campania, Puglia 
  • Contributo complessivo: 31.690.049,11 euro

 

B - Education on Cloud (D.D. 619/Ric. - 8 ottobre 2012)


Progetto EDOC@WORK 3.0 (Video di presentazione)

  • Obiettivo: proporre una soluzione strutturata e scientificamente solida a tutta la filiera dell'Education, dalla scuola primaria fino alla formazione professionale.
  • Regioni coinvolte: Puglia, Campania, Sicilia
  • Contributo complessivo: 21.310.980, 12 euro

  

 C - Sanità in rete 2.0  ( D.D. 626/Ric. - 8 ottobre 2012 e D.D. 703/Ric. -19 ottobre 2012)


Progetto Smart Health (slide di presentazione)

Progetto Cluster OSDH - SMART FSE- STAYWELL ( slide di presentazione)

  • Obiettivo: sviluppare un'infrastruttura tecnologica innovativa a livello sovraregionale, locale e individuale con nuovi modelli di intervento a tutela della salute e del benessere dei cittadini.
  • Regioni coinvolte: Calabria, Campania, Puglia, Sicilia
  • Contributo complessivo: 31.695.619,36 euro

 

 D - Cultura e Turismo (D.D. 623/Ric. - 8 ottobre 2012)


Progetto DICET-IMMOTO (Video di presentazione)

Progetto OR.C.HE.S.T.R.A (slide di presentazione)

  • Obiettivo: sviluppare strumenti di valorizzazione e capitalizzazione dell'offerta culturale e delle risorse ambientali di un territorio e la promozione e la commercializzazione dell'offerta turistica da parte della PA Locale.
  • Regione coinvolte: Calabria, Campania, Puglia, Sicilia
  • Contributo complessivo: 26.401.958,39 euro

 

 AZIONE SVILUPPO SOSTENIBILE


E - Smart Energy ( D.D. 621/Ric - 8 ottobre 2012 ( slide di presentazione)


Progetto RES NOVAE

Progetto SINERGREEN 

Progetto SEM-SMART ENERGY MASTER

  • Obiettivo: attività di ricerca sui sistemi di produzione e gestione dell'energia, sulle reti di distribuzione e storage a scala locale.
  • Regioni coinvolte: Calabria, Campania, Puglia, Sicilia
  • Contributo complessivo: 38.699.312,97 euro

 

F - Smart environment 2.0 (D.D. 625/Ric. - 8 ottobre 2012)


Progetto Aquasystem (Video di presentazione)

Progetto BE&SAVE (Video di presentazione)

Progetto SIGLOD (Video di presentazione)

  • Obiettivo: gestione integrata del ciclo delle acque in Smart Water Network, sudio della filiera alimentare e uso delle tecnologie innovative per nuovi sistemi di smaltimento.
  • Regioni coinvolte: Calabria, Campania, Puglia, Sicilia
  • Contributo complessivo: 38.548.145,22 euro

  

G - Logistica portuale (D.D. 624/Ric. - 8 ottobre 2012)


 Progetto SMART TUNNEL (Slide di presentazione)

  • Obiettivo: sviluppo di tecnologie per il controllo e la razionalizzazione del traffico di navi mercantili e passeggeri in area portuale, la movimentazione e la gestione dei container e degli automezzi.
  • Regioni coinvolte: Campania
  • Contributo complessivo: 7.379.483,11 euro

 

H - Green energy e trasporti (D.D. 622/Ric. - 8 ottobre 2012)


Progetto i-Next (Video di presentazione)

  • Obiettivo: efficienza energetica degli edifici e mobilità sostenibile, alimentata da energia ricavata da fonti rinnovabili.
  • Regioni coinvolte: Sicilia e Puglia
  • Contributo complessivo: 12.188.383,90 euro

 

 Vai all'album fotografico >>

 

Approfondimenti e risorse

Bandi & Eventi